Azienda

  • Tradizione DOC
  • Il nostro territorio
  • Il nostro orgoglio

L’azienda Agricola Le Due Torri di Corno di Rosazzo (Udine) è inserita in una splendida cornice verde, racchiusa a nord dalle colline del Collio e, a sud, dal fiume Judrio, che ne lambisce i confini. I 7,8 ettari di vigneto, collocati sulle sponde del fiume Torre, sono caratterizzati da terreni per lo più ghiaiosi che conferiscono le caratteristiche tipiche dei vini DOC e IGT della zona denominata “Grave del Friuli”.

Con passione e dedizione la famiglia Volpe, da anni presente nel settore vinicolo, ha sempre curato scrupolosamente il proprio prodotto. L’obiettivo principale, ancor oggi, è la qualità più che la quantità. Salvaguardare l’ambiente, rispettare le norme che regolamentano la produzione vinicola, mettere a frutto l’esperienza maturata senza dimenticare le tradizioni, sono i passi fondamentali che questa azienda percorre quotidianamente, per ottenere un prodotto di eccellenza.

Oggi l’esperienza e la tecnica non bastano per produrre buon vino, in un’ottica qualitativa l’innovazione non è sufficiente se non viene accompagnata dalla passione per la terra e per il proprio lavoro. Dal 1990 Antonino Volpe ha preso le redini dell’impresa subentrando al papà Salvatore e alla mamma Dina che, per molti anni, hanno curato sia la vigna che la cantina e l'agriturismo.

Read More

Grave del Friuli

Il territorio denominato Grave è caratterizzato da pietre depositate dai fiumi, che assolvono la funzione di catturare i raggi del sole giornaliero per poi sprigionarli sotto forma di calore la notte, mantenendo in tal modo una temperatura alla vite sempre mite. L’accumulo del calore che viene rilasciato di notte permette di ottenere uve più zuccherine, con una maggior dotazione di aromi e profumi, che rendono unici questi vini. I vini delle varietà bianche si presentano freschi, fruttati, eleganti. Bianco per eccellenza di questa zona, il FRIULANO, un tempo conosciuto come Tocai friulano, è sicuramente il vino più consumato in Friuli, abbinabile a tutto pasto.

Read More

Fiore all’occhiello della produzione Le Due Torri è il Tazzelenghe, vitigno autoctono friulano a bacca rossa, quasi dimenticato per molti anni, ma tornato alla ribalta grazie ad alcuni viticoltori che, con coraggio, hanno voluto riproporlo sul mercato. Il Tazzelenghe, dal friulano “taglia-lingua” per la sua elevata tannicità, è un prodotto di forte personalità, che conquista con il suo bouquet deciso, grazie anche all’invecchiamento in barrique di rovere. Sicuramente un vino che si ama o si odia e non lascia spazio alle mezze sensazioni. Splendido l’abbinamento alle carni rosse, alla selvaggina, a tutti quei sapori forti che richiedono un vino corposo, deciso! Ma le proposte di Antonino non si esauriscono al Tazzelenghe. In azienda troviamo il Refosco dal peduncolo Rosso, anch’esso vitigno autoctono Friulano come lo Schioppettino, che insieme ai più classici Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Pinot Nero, completano la gamma dei rossi. Alle Due Torri non mancano i bianchi come il Friulano, la Ribolla Gialla, il Malvasia, il Verduzzo Friulano, e i classici Pinot Grigio, Chardonnay, e Sauvignon, vincitore, quest’ultimo, di importanti riconoscimenti a livello nazionale.

 

Read More

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner o cliccando su un link in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.